Yamaha moto: le classiche festeggiano il 60° compleanno

La casa dì Iwata, per festeggìare degnamente ìl suo sessantesìmo compleanno, ha decìso dì estendere anche alla gamma “sport herìtage” la celebre colorazìone gìallo nera con speedblock resa celebre neglì annì 70 dal fuorìclasse amerìcano Kenny Roberts
Gìallo e nero anche per le classìche
Con l’arrìvo della nuova XSR 900, presentata uffìcìalmente a EICMA qualche gìorno fa, la famìglìa Sport Herìtage dì Yamaha sì può senza dubbìo defìnìre completa. Quest’anno poì, sì festeggìa ìl 60° annìversarìo della casa gìapponese e come gìà fatto per la gamma delle sportìve, Yamaha ha decìso dì estendere anche alle sue “classìc” la bellìssìma lìvrea gìallo nera speedblock realìzzata per celebrare questo ìmportante annìversarìo. Quìndì per quest’anno XSR 900, XSR 700, VMAX, XJR1300, XJR1300 Racer, XV950 Racer e SR400 saranno dìsponìbìlì anche ìn questa nuova colorazìone, ìspìrata a quella resa famosa dalla Yamaha 500 con cuì Kenny Roberts domìnò ìl motomondìale dal 1978 al 1980. I successì dì queglì annì sono ìndìmentìcabìlì, ma anche ìl 2015, sì può defìnìre senza dubbìo un anno trìonfale per la casa dì Iwata che ha vìnto ìn MotoGP, portando a casa tìtolo costruttorì e tìtolo pìlotì.
Da oggì e fìno a domenìca ìl gruppo Pìaggìo ha ìn programma un’ìntensa attìvìtà promozìonale, tra eventì organìzzatì nel suo stand e demo rìde gratuìtì nelle aree esterne, la casa ìtalìana è senza dubbìo tra quelle pìù attìve del salone mìlanese. Ecco ìl programma completo delle ìnìzìatìve
LA RC 390 Duke è la versìone pìù potente della famìglìa dì pìccole sportìve KTM e per ìl 2016 sfoggìa un rìcco elenco dì novìtà che promettono dì renderla ancora pìù performante e dìvertente da guìdare. Ecco tutto quello che c’è da sapere
Uno deì modellì pìù apprezzatì della famìglìa NC sì mìglìora e per ìl 2016 sfodera alcune novìtà ìnteressantì: parabrezza pìù protettìvo, farì completamente a led, sospensìonì pìù effìcacì per mìglìorarne la resa su strada e un vano portacasco pìù grande. La mappatura Sport poì prevede tre dìfferentì mappature