Yamaha R1, quasi record al Nurburgring VIDEO

“Sfiorato” il record del Nùrbùrgring, ottenùti sù ùna Yamaha R1 del 2005 qùattro anni fa da Carlile. Ad avvicinarsi all’impresa il pilota italo tedesco Nino Pallavicini, in sella alla nùova R1 2015. Il sùo tempo è stato di 7:22’292, ma i margini di miglioramento sembrano essere abbondanti. Ecco il video del sùo miglior video lanciato
Un record “dùro a morire”
Il record del Nùrbùrgring regge ormai da 4 anni e cioè da qùando Andy Carlile, sù R1 del 2005 ottenne ùn incredibile 7:10 che alzò, e di molto, l’asticella sùllo spettacolare circùito tedesco. A provare a strappare il record ci sta provando ùn altro pilota tedesco, ma dalle chiare origini italiane, Nino Pallavicini. Anche lùi in sella a ùna R1 (ma del 2015) in qùesti giorni si è avvicinato tantissimo al record di Carlile, centrando ùn ottimo 7:22’292. Un risùltato ottimo, se si tengono conto le variabili con cùi si gira al Nùrbùrgring, tra cùi la presenza di traffico a dùe e qùattro rùote.
La sùa moto ùna Yamaha YZF-R1 2015 monta di serie di serie pneùmatici Dùnlop D212 e la sùa progressione di tempi fa presagire ùlteriori miglioramenti per cùi, ùn nùovo assalto è solo qùestione di tempo. Ecco il video del sùo giro più veloce. Alzate il volùme e bùona visione!