ELF CIV. Zannoni dominatore in Moto3. Pirro vince ancora in SBK
ELF CIV. Zannoni dominatore in Moto3. Pirro vince ancora in SBK

ELF CIV. Zannoni dominatore in Moto3. Pirro vince ancora in SBK


Bussolotti (SS600), Ferrandez (Premoto3) e Bernabè (SS300) gli altri vincitori nel sabato del Round 2 ELF CIV da Misano.

Grandi battaglie, arrivi in volata e sorpassi decisi. Non è mancato lo spettacolo nelle gare del sabato del Round 2 ELF CIV da Misano, su un tracciato dove, grazie anche al nuovo asfalto, sono stati migliorati alcuni record del Campionato. Tensione e adrenalina in Moto3, con una battaglia durata fino alla bandiera a scacchi al termine della quale è stato Kevin Zannoni a portarsi a casa la vittoria, andando a conquistare il terzo trionfo consecutivo. Il pilota Honda Junior Team Total Gresini ha messo in mostra una ferocia agonistica che gli ha permesso di battere di pochi millesimi il pilota PATA Talenti Azzurri Alberto Surra (Team Minimoto KTM) con Elia Bartolini (KTM RMU VR46 Riders Academy) a chiudere il podio. Zannoni che ha firmato anche il nuovo best lap in gara della categoria (1’43.491). Sfortuna per lo spagnolo Perez Selfa (RGR TM Racing Factory Team), bravissimo a restare in bagarre con Zannoni e Surra per tutta la gara, caduto però dopo un contatto con Zannoni proprio nel giro finale. In classifica di campionato Zannoni è a punteggio pieno seguito da Surra a -28 e Bartolini a -30.

Lotta a due in SBK, con i grandi protagonisti ELF CIV che mettono ancora in scena una battaglia lunga tutta la gara. Il poleman Lorenzo Savadori e la sua Aprilia Nuova M2 sono stati a lungo in testa, con Pirro sempre vicinissimo al rivale. Al penultimo giro poi l’attacco del pilota Ducati Barni Racing, che con una manovra perfetta è riuscito a sorpassare il tester Aprilia, resistendo poi anche agli ultimi attacchi del rivale, che ha chiuso secondo. La SBK è un affare tra loro due. Terzo gradino del podio per Luca Vitali e la BMW del Team Cherry Box 24 Guandalini Racing. In classifica generale il leader è ancora Savadori con 65 p. seguito da Pirro a 50 e Cavalieri (4° in gara) a 49 p.

Battaglia fino all’ultimo metro in SS600, con un arrivo in volata che ha coinvolto tutti e tre i piloti di testa. A spuntarla alla fine è stato Marco Bussolotti (Yamaha) con Stefano Valtulini (Kawasaki Black Flag Motorsport) secondo e il poleman Luca Bernardi (Yamaha Gomma Racing) terzo. Con Bussolotti che ha firmato anche il nuovo best lap di categoria in gara con 1’39.040, battendo il precedente record di Michele Pirro che resisteva dal 2009 (1’39.461). A passare per primo sotto la bandiera a scacchi è stato Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing) pilota partecipante al Round 2 ELF CIV come fuori classifica. Nella generale in testa c’è Bernardi con 66 p. seguito da Bussolotti a 48 p. e Stirpe (8° in gara su MV Agusta) a 44 p.

Testa a testa in Premoto3, con arrivo in volata. A spuntarla sotto la bandiera a scacchi è stato lo spagnolo Alberto Ferrandez (Team Runner Bike 2WheelsPoliTo) bravo a trovare l’allungo finale su Cristian Lolli (M&M Technical Team). Terzo posto per un altro pilota straniero, Vasilis Panteleakis (AC Racing Team CS) che ha chiuso a oltre 4 secondi dai primi. Tutto per una entry class ELF CIV che si conferma ricca di talento e con i valori ancora tutti da scrivere, che ha visto fin qui un diverso vincitore ad ogni gara. In classifica generale Lolli è in vetta con 49 p. davanti a Liguori a 45 p. (5° in gara) e Trolese a 40 p. (7° in gara).

Bagarre fino all’ultimo anche in SS300, con Nicola Bernabè che con la Kawasaki del Team Pedercini è riuscito a bissare la vittoria del Mugello. Dietro di lui, a brevissima distanza, hanno chiuso Nicola Settimo (Kawasaki Prodina Ircos) e Manuel Bastianelli (Kawasaki CM Racing). Tre piloti che si confermano i leader della categoria, con Settimo capoclassifica a 58 p. seguito da Bastianelli a 52 p. e Bernabè a 50 p.

Eventi – Il weekend del Round 2 ELF CIV 2020 a Misano vedrà anche una gara dell’Octo Cup e dell’International Bridgestone Handy Race (Campionato Nazionale e internazionale di Motociclismo per disabili organizzato proprio dalla Di. Di.). Un’attività realizzata in condivisione con il Comitato Italiano Paralimpico, che segue il filo di quanto già fatto nelle stagioni precedenti, con gare riservate a piloti disabili presenti da diversi anni in Coppa FMI e dallo scorso anno al CIV Junior. Gare confermate all’interno del CIV Junior anche nel 2020, con l’appuntamento di Magione del 19 luglio che ha ospitato anch’esso un round dell’Octo Cup. E con il Presidente FMI Giovanni Copioli che ha conosciuto i protagonisti del Campionato.

Oltre a questo, nella tarda serata del sabato c’è stata la seconda gara 2020 del Campionato EBX Urban nel paddock del World Misano Circuit, teatro del secondo round ELF CIV 2020. La formula di gara è stata quella ormai collaudata, nove piloti in sella alle loro E-Bike con potenza superiore a 250 Watt e dodici manche consecutive fino all’ultimo colpo di pedale e di acceleratore sull’innovativo circuito fatto di salti, curve, ostacoli e joker lane allestito nel paddock di Misano.

A Misano non manca poi la Scuola Federale Velocità, il progetto che permette ai piccolissimi dai 6 ai 12 anni di salire per la prima volta in minimoto in totale sicurezza. Nata dall’esperienza di Gianluca Nannelli, ex pilota SBK e Supersport nonché Tecnico FMI, la Scuola Federale Velocità è volta all’insegnamento della guida sicura, con programmi stilati dal Settore Tecnico FMI che permettono a tutti i giovani di approcciare il mondo delle due ruote. La Scuola vuole anche essere un mezzo di garanzia e sicurezza per tutti quei genitori che un giorno vedranno il proprio figlio circolare in strada o in pista.

Attraverso la creazione di un programma nato appositamente per bambini e bambine, l’obbiettivo della Scuola è quello di permettere ai giovanissimi di prendere confidenza con un mezzo a due ruote motorizzato attraverso i corsi di avviamento, presenti nel paddock di Misano dell’ELF CIV. Per maggiori informazioni: scuola.motociclismo@federmoto.it – tel. 349 0632828.

TV – Il round 2 ELF CIV 2020 da Misano sarà visibile live sulla pagina facebook Campionato Italiano Velocità, Federmoto e Elevensports e in live streaming sui siti Motosprint, Elevensports e civ.tv. Le gare inizieranno domenica alle 12.30. Sky Sport MotoGP e MS MotorTV trasmetteranno le gare in replica la settimana successiva al weekend di gara, con SKY che trasmetterà martedì 28 e mercoledì 29 luglio dalle 20:45 in poi. Il giovedì successivo alla gara andranno in onda su MS MotorTV rispettivamente alle 22,00 e alle 22.30 i programmi di approfondimento AfterCIV e AfterRace

Motosprint Pole position – Come già accaduto al Mugello, i poleman ELF CIV riceveranno il premio Motosprint Pole Position, con i giornalisti della rivista a premiare i piloti più veloci e ad intervistarli live al sabato sulla pagina facebook del settimanale prima del via delle gare.